Solidarnost, resnost, odgovornost in složnost predstavljajo najboljša orožja proti pandemiji

29. oktober 2020 - Deželni svet

Spodbujati moramo državljane, da nadaljujejo s čimbolj normalnim življenjem skladno s spoštovanjem vseh osnovnih pravil fizične razdalje in samozaščite. Spodbujati pa moramo tudi solidarnost in izraz čustvene bližine do vseh, ki se z virusom soočajo v prvi osebi.

Solidarietà, serietà, responsabilità e coesione sono le armi migliori per affrontare la pandemia

29 ottobre 2020 - Consiglio regionale

Invitiamo i nostri concittadini a non smettere di vivere e nemmeno di sperare, invitiamoli a rispettare le regole base di distanziamento, protezione individuale, igienizzazione delle mani e delle superfici. Ma invitiamoli anche ad esprimere vicinanza e solidarietà nei confronti di chi si scontra con il virus in prima persona.

Gabrovec s Scoccimarrom o ribogojnicah pred Devinom

01. oktober 2020 - Deželni svet

»Nedavni primeri pogina rib nas ponovno opozarjajo, da tam nekaj ni v redu. Iz odbornikovega odgovora je vsekakor zelo jasno razvidno, da deželna agencija ARPA ne izvaja poglobljenih analiz nad posledicami ribogojskih dejavnosti, ki pa bi bile spričo stanja še kako dobrodošla« je dejal deželni svetnik SSk Igor Gabrovec.

Controlli più accurati sulle zone destinate all'itticoltura a Duino

01 ottobre 2020 - Consiglio regionale

Lo stesso articolo scientifico citato dall'assessore, per altro risalente a quindici anni fa, riporta una condizione di forte arricchimento organico, una riduzione di specie marine e la loro sostituzione con specie del tutto diverse. Conclusioni che non fanno che confermare un forte impatto sul fondale marino e sulla comunità bentonica. Rimane quindi alta la nostra attenzione come anche non posso che ribadire l’assoluta ed urgente necessità di sviluppare uno studio serio che parta dall’introdurre parametri aggiuntivi nel monitoraggio dell’attività di itticoltura.

Reformi stoterih laži recimo složno in prepričano NE!

16. september 2020 - Kultura in narodne pravice

Volivci bomo na vikend ponovno poklicani, da se izrečemo na referendumu. V nedeljo 20. in v ponedeljek 21. septembra bomo s pritrdilnim ali odklonilnim glasom odločali o nedavni spremembi ustave, s katero se je večina parlamentarcev izrekla za zmanjšanje števila poslancev od sedanjih 630 na 400 in senatorjev od sedanjih 315 na 200 članov. Le navidezna reforma je v resnici pravo skrpucalo, kakršnih smo sicer v sodobnem političnem življenju že kar nevarno vajeni.

Zaradi vsega tega in številnih drugih razlogov, o katerih lahko, če hočemo, beremo vsepovsod, reformi stoterih laži recimo složno in prepričano NE!

NO ad una riforma che riduce la democrazia con risposte false e pasticciate

16 settembre 2020 - Consiglio regionale

Non si tratta di una riforma ma soltanto di un banale taglio degli eletti in parlamento. Uno specchietto per le allodole e una risposta semplificatoria alle istanze populiste che si fondano sulla convinzione che il numero dei parlamentari e delle spese ad essi legate siano l’origine di tutte le difficoltà in cui versa oggi il Paese.

Regione FVG: PROSSIMI BANDI REGIONALI IN SCADENZA

21 luglio 2020 - Consiglio regionale

Opportunità dai bandi regionali del FVG - prossime scadenza.

Priložnosti iz deželni razpisov FJK v prihodnjih dneh in mesecih.
 

DVE PRIZNANJI, KI ZDRAVITA MESTO

13. julij 2020 - Kultura in narodne pravice

Niti tolikšnega dogajanja se čudežno združijo v enem samem dnevu, v 13. juliju 2020. V enem samem kraju, v Trstu. In če želimo, v enem samem človeku, prof. Borisu Pahorju. Veliki mož, na pragu svojega stosedmega leta, pri povsem polnem intelektualnem zavedanju, živa in dejavna priča celega stoletja spopadov in srečanj. Preživel je sovraštvo in nestrpnost. »Nikogaršnji sin«.

DUE MEDAGLIE PER CURARE UNA CITTA'

13 luglio 2020 - Cultura e identità

I fili di tante matasse vengono miracolosamente raccolti in un solo giorno, il 13 luglio 2020. In un solo luogo, Trieste. E se vogliamo anche in un solo uomo, il prof. Boris Pahor. Un grande vecchio, alla soglia dei suoi centosette anni ancora nel pieno delle sue facoltà intellettive, testimone attivo di un secolo di scontri ed incontri. Un sopravvissuto all’odio ed all’intolleranza. Un ‘figlio di nessuno’.